Preparazione transverter 13cm

Dopo quasi tre anni ho finalmente trovato il tempo di completare la preparazione del mio transverter per i 13cm che acquistai durante il camp LZ19YOTA da SG-Labs in modo da poterlo utilizzare in qualche contest sul camp.

La fonte di ispirazione

Martedì 28 Giugno insieme all’amico e collega Carlo IZ3OHR siamo andati a fare lo IAC alle Torricelle (VR) e sono rimasto colpito dalla semplicità del suo setup: transverter, piccolo amplificatore (20W) e la gregoriana da WiFi TP-Link che già avevo usato qui Primi QSO su Oscar-100. Visti i risultati (l’amico IZ6SAC dalla zona 6 arrivava a 9+60dB) ho deciso di replicare il suo setup.

Preparazione del transverter

Abilitazione modalità SPLIT

Il primo passo è quello di aprire il transverter e abilitare la modalità split, per fare ciò bisogna rimuovere la resistenza da zero ohm indicata in rosso e saldarla sulla posizione indicata in verde

Con questa modifica avremo un bocchettone per la ricezione ed uno per la trasmissione usando il relè integrato.

Documentazione transverter SG-Labs: 2300 MHzTransverter_V1.4b

Scelta della frequenza dell’oscillatore locale

Il transverter esce di fabbrica con quattro frequenze pre-programmate che si possono scegliere in base al posizionamento dei jumper 1 e 2 sul PCB

JP1 OFF – JP2 OFF = 1870MHz

JP1 ON – JP2 OFF = 1886MHz

JP1 OFF – JP2 ON = 1888MHz

JP1 ON – JP2 ON = 1968MHz

Quindi considerando che vogliamo avere la banda SSB (ovvero 2320MHz) come centro e usare i 432MHz come media frequenza dovremo calcolare 2320MHz-432Mhz=1888MHz, quindi la terza combinazione sarà la prescelta.

Comando di un relè esterno

In uscita dall’amplificatore servirà un secondo relè coassiale per evitare che la RF torni verso il transverter durante la fase di trasmissione, tramite il jack sul pannello frontale possiamo sfruttare il comando del sequencer (pin centrale del jack da 3.5mm) e saldare i contatti del relè.

 

Dal relè coassiale bisogna saldare due fili:

  • Positivo: da collegare a +12V (saldando un cavetto in uscita al diodo di protezione del transverter)

  • Negativo: da saldare sul pin centrale del jack di interfaccia

Importante: ricordarsi di saldare un diodo in anti-parallelo al relè coassiale per evitare di danneggiare la componentistica del transverter! Essendo il relè un componente fortemente induttivo all’apertura dei contatti si genera una sovratensione con polarità inversa che può essere fatale per i circuiti vicini.

Amplificatore da 30W

Questo modulo lo acquistai un annetto fa alla fiera di montichiari, accetta 2W in ingresso e da poco meno di 30W in uscita con una discreta efficienza (10W a 12V, 30W a 28V)

Monta un LDMOS PTF210301e poca circuiteria di corredo, ho anche aggiunto un fusibile ed un mini voltmetro per tenere tutto sotto controllo.

Connessione

Per la connessione di tutti gli elementi ho usato cavi rigidi smontati dal NEC G8092B SCPA cercando di toccarne il meno possibile le pieghe originali, il risultato è più che discreto!

Testing

I test a banco (alimentazione 13.8V DC) hanno provato che con 0.1W a 432MHz si ottengono circa 10W in uscita, un ottimo risultato per poter pensare a qualche contest!

Post Disclaimer

Creative common license BY-NC_SA

Informazioni Importanti

Note generali: Le informazioni contenute in questo articolo sono di carattere informativo e rispecchiano le opinioni personali del autore. Tutte le guide nel sito vengono proposte "as it is" puramente a scopo didattico. L'utente che accetta di seguirne i passaggi si assume ogni responsabilità in caso di guasto/malfunzionamento o altro problema come conseguenza della modifica.

Link di affiliazione e contenuti promozionali: Nei post di iu2frl.it posso includere collegamenti a rivenditori. Posso ricevere una piccola commissione dal rivenditore se effettui un acquisto dopo aver fatto clic su uno di questi link. I post non sono espressamente sponsorizzati da rivenditori, editori, promotori o produttori, se non diversamente specificato chiaramente e tutte le decisioni editoriali sono prese esclusivamente dagli autori dei singoli articoli.

Contenuti riguardanti regolamenti e/o normative: Eventuali riferimenti a normative non costituiscono valore legale, si tratta di libere interpretazioni ed estratti di circolari corredate da eventuali commenti, si invitano tutti gli utenti a verificare la veridicità di tali informazioni sugli organi ufficiali di riferimento, nessuna colpa o responsabilità può essere data agli autori degli articoli.

Licenza di utilizzo: Tutti i contenuti vengono condivisi con licenza CC BY-NC-SA 4.0: Questa licenza consente ad altri di remixare, adattare e sviluppare i contenuti in modo non commerciale, purché accreditino l'autore originale e concedano in licenza le loro nuove creazioni con gli stessi termini. Per maggiori informazioni visitare il sito Creative Commons.

Important Informations

General notes: The information contained in this article is of an informative nature and reflects the personal opinions of the author. All the guides/tutorial on the website are offered "as it is" for educational purposes only. The user who agrees to follow the steps assumes all responsibility in case of failure/malfunctioning or other problem as a result of the modification.

Affiliate links and promotional products: In some posts of iu2frl.it I can include links to resellers. I can get a small commission from the reseller if you make a purchase after clicking on one of these links. The posts are not expressly sponsored by resellers, publishers, promoters or producers, unless otherwise clearly specified and all editorial decisions are made solely by the authors of the individual articles.

Contents about rules and laws: Some articles may contain portions or whole laws or rules regarding specific areas, these kind of content are meant to be indicative only, no responsability can be given to the authors. Always refer to official sources when looking for rules or laws.

Contents licenses: All the contents are published as CC BY-NC-SA 4.0: This license lets others remix, adapt, and build upon your work non-commercially, as long as they credit you and license their new creations under the identical terms.. For more informations please visit Creative Commons website.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.