Diario di uno smanettone viaggiatore

Interfacciamento GMC-320+ con Raspberry PI

Ho qualche settimana fa acquistato un contatore Geiger della GQ Electronics per provare la radioattività delle mie radio militari dopo che alcuni colleghi mi avevano avvisato della probabilità che contenessero vernici al radio.

Il prodotto ha un ottimo prezzo (circa 100 euro) e funziona veramente bene, ha un datalogger interno che consente di memorizzare i dati delle letture ad intervalli regolari, scaricarli su PC o esportarli come si preferisce. La sonda interna è una M4011 in vetro trasparente, si alimenta a circa 400V ed è un modello non estremamente sensibile ma più che sufficiente per un uso amatoriale.

La funzione di datalogger volevo implementarla nei miei prossimi viaggi transoceanici, nel frattempo ho deciso di collegarlo al Raspberry per fare si che le letture vengano visualizzate nella colonna di destra del mio blog. La procedura è piuttosto semplice e si basa su un progetto chiamato quickCPM che trovate su GitHub, modificato a mio piacimento.

Il lettore si collega al Raspberry tramite porta USB e viene riconosciuto come una interfaccia USB-Seriale, poi uno script in python legge i dati in tempo reale e crea una paginetta HTML con un contatore che viene poi caricata via FTP.

Sorgente del progetto: GMC-320-Raspberry

il file con estensione JS va caricato sul server FTP mentre lo script Python va eseguito tramite CRON ad un intervallo a piacimento sul Raspberry, ad esempio:

*/5 * * * * python3 /home/pi/quickCPM/cpmupload.py >> /home/pi/quickCPM/log_upload.txt 2>&1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *