i Gremlins della strada

Molti di voi vedendo una Harley Davidson parcheggiata a bordo strada si saranno accorti della presenza di una o più campanelle appese nella parte bassa del telaio della motocicletta senza però conoscerne il significato.

La storia si tramanda da tempo ed è una tradizione legata al mondo custom ed in particolare al mondo H-D, secondo la leggenda infatti tale campanella serva a spaventare gli spiritelli malvagi della strada che cercano di far cadere i motociclisti, il suo nome sarebbe “Guardian Bell”, vi lascio la storia completa presa dal sito di Lugano Chapter:

Molti anni fa, in una fredda notte di dicembre, un vecchio burbero motociclista era di ritorno da un viaggio in Messico con la sua bisaccia piena di giocattoli e altri gingilli assortiti per i bambini della sua città.

A circa 40 miglia a nord del confine, nel deserto, si nascondeva un piccolo gruppo di creature, gli “Evil Spirits Road”, spiritelli malvagi che che vivono sulla nostra moto. Amano essere trasportati ma si divertono a disseminare il manto stradale di piccoli ostacoli come, scarpe, tavole di legno e pezzi di vecchi copertoni per minare la sicurezza dei motociclisti e sono anche responsabili della maggior parte dei piccoli problemi meccanici della moto….

Quando gli “Evil Spirits Road” sentirono avvicinarsi il rombo dell’Harley del biker, si appostarono dietro una curva e gli tesero un’imboscata, facendolo cadere sull’asfalto. Mentre il mtociclista giaceva lì, incapace di muoversi, vide avvicinarsi gli strani spiritelli. Cominciò allora a gettare i giocattoli usciti dalla borsa rotta contro le creature. Infine, non avendo altro per colpirli, prese la piccola campana che era rimasta per terra ed iniziò a suonarla nella speranza di spaventarli.

A mezzo miglio di distanza, accampati nel deserto, c’erano due biker seduti intorno al fuoco che parlavano della loro giornata. Nella quiete del cielo notturno sentirono il suono di quella che sembrò loro una campana da Chiesa. Accorrendo a quel richiamo, trovarono il vecchio motociclista disteso lungo il ciglio della strada con gli Evil Spirits Road pronti a saltare sulla moto. Uniti dalla fratellanza tra biker, i due uomini riuscirono a far scappare i gremlin ed a salvare il vecchio motociclista.

Grato per l’aiuto il vecchio offrì loro una ricompensa ma questi la rifiutarono. Non volendo lasciar passare inosservata quella buona azione, il vecchio tagliò due pezzi di pelle della sua bisaccia e legò una campanella, il più vicino possibile al suolo, su ciascuna delle moto dei suoi nuovi amici. Con quelle campane, disse loro, sarebbero stati protetti dagli spitirelli malvagi della strada.

Gli Evil Spirits Road sono come detto, i folletti che vivono sulla nostra moto, amano essere trasportati ma sono responsabili dei piccoli malfunzionamenti del mezzo.

Gli Evil Spirits Road non possono vivere in presenza delle campane, perché rimangono intrappolati nella loro cavità. Il loro udito è inoltre molto sensibile ed il costante suono della campanella li porta alla follia. Gli spiritelli perdono la loro presa e cadono sul manto stradale. Vi siete mai chiesti come si formano le buche?

Avere una campanella, una Guardian Bell sulla propria moto, permette di scacciare gli spiritelli maligni. Se poi la campanella ci è stata donata da un amico, il potere raddoppiata sapendo anche che, da qualche parte, c’è un amico speciale che si è preso cura di noi

Quindi ricordate, la campanella dovete regalarla ma mai comprarla per voi, che siate superstiziosi o meno sicuramente è un pensierino gradito per il vostro amico biker che con una piccola spesa farà la sua figura.

Questa mi è stata regalata dalla mia YL per natale, prontamente appesa come si vede nella foto ad inizio articolo, se ne possono trovare vari modelli anche su Amazon, tipo questa: Campanellino portafortuna per moto, motivo: fiamma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *