Controllo Remoto IC7300 con Android

Dato che siamo in periodo di vacanze ho trovato particolarmente utile la possibilità di controllare da remoto il mio IC7300 direttamente da tablet o smartphone, in modo da poter far radio da ovunque nel mondo. La guida è valida per qualsiasi modello di radio supportato dall’app Pocket RxTx.

Occorrente:

Configurazione Lato Server

Su PC installiamo le librerie Java che ci serviranno per poi avviare Jarec, l’interfaccia è piuttosto minima, andiamo nel menù “File” e scegliamo “Audio”, qui possiamo impostare il dispositivo audio a cui è connessa la radio, spuntiamo la voce “Use Audio” per attivarla.

Andiamo in “File” e “Security” ed impostiamo una password di accesso in modo da proteggere la nostra radio, attiviamo la funzione con il pulsante “Use Authentication”

Diamo conferma anche a questa impostazione e ci troviamo nella pagina principale, impostiamo la porta COM ed il baudrate della radio (nel mio caso con Icom 7300 ho messo 115200). possiamo poi abilitare il PTT mediante linea seriale o comando CAT.

Nel campo TCP Port inseriamo una porta libera che useremo per l’accesso remoto, vi consiglio valori tra il 1000 ed il 65000, una qualsiasi non già utilizzata da altre applicazioni andrà bene.

Ora spostiamoci nel nostro modem per consentire la connessione da remoto, nel caso della Vodafone Station Revolution basta accedere a 192.168.1.1 andare nel menù “Internet” e poi “Associazione Porte” qui clickiamo sul “+” e configuriamo la porta per l’accesso remoto che abbiamo impostato poco fa inserendo nel “Indirizzo IP Locale” l’IP del nostro computer con Jarec attivo.

Attenzione, dovremo ripetere la stessa procedura un’altra volta ma cambiando porta, infatti se abbiamo impostato la porta X per il CAT dobbiamo anche abilitare lo stream audio che sarà sulla porta X+1, in questo esempio: Cat -> 7300, Audio -> 7301.

Configurazione Client

Una volta scaricata l’applicazione possiamo avviarla e scorrendo verso destra apparirà l’elenco dei dispositivi supportati, scegliamo il nostro apparato e il tipo di connessione nella parte alta

Clickiamo “START” e ci verrà richiesto l’indirizzo CI-V della radio (solo nei dispositivi Icom), nel caso del 7300 troviamo questo valore nel menù “Connectors” -> “CI-V” -> “CI-V Address”, diamo conferma e ci apparirà il VFO, nel lato sinistro facciamo click sull’icona a forma di antenna per aprire la configurazione della connessione

impostiamo gli stessi parametri che abbiamo messo poco fa in Jarec facendo attenzione al campo “Hostname” che dovrà contenere il nostro Indirizzo IP pubblico (come scoprirlo), questo indirizzo può variare ad ogni riavvio del modem, è quindi una buona opzione valutare qualche servizio gratuito di DDNS (come no-ip nel mio caso).

Se tutte le impostazioni sono corrette una volta premuto “SET” possiamo collegarci premendo sul pulsante di accensione, se tutti i parametri sono corretti dovremmo già sentire l’audio ricevuto dalla radio

6 Risposte a “Controllo Remoto IC7300 con Android”

  1. ciao carissimo ho eseguito tutti i tuoi passaggi è funziona benissimo ma non so cosa ho fatto che parametri ma non riesco piu ad accendere e spegnere la radio da remoto se la lascio accesa mi connetto benissimo va in tx benissimo risponde bene pero quando spengo e accendo nulla sai per caso che str****** ho toccato hahahaha
    grazie per aver risposto iu8acl luigi

    1. non saprei, potrebbe essere una limitazione di Jarec, devi ogni volta chiudere e riaprire l’applicazione dopo aver riacceso la radio per farlo funzionare?

  2. salve utilizzo l applicazione e va benissimo su ic 7300 ma spengo la radio da pocket rx tx ma di accenderla non riesco potete aiutarmi

    1. Ciao,

      Purtroppo non ci riesco nemmeno io, speriamo che con qualche aggiornamento possano risolvere

  3. Salve forse questi parametri sono validi per la versione a pagamento ma per quella free ho dovuto inserire l’IP interno e non pubblico. Tranne che ci sono settaggi che non hai descritto. Grazie

    1. Ciao, la guida è stata scritta qualche tempo fa, non escludo che le cose nel frattempo siano cambiate, se hai voglia di inviarmi qualche dato in più aggiornerò volentieri la guida a tuo nome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *