Amazon Alexa e NodeMCU ESP8266 RGB Controller

qualche giorno fa era in offerta su Amazon il Echo Dot a soli 19 euro, ovviamente ne ho approfittato e sto iniziando a studiarne un po’ il funzionamento, il primo interfacciamento è stato con i NodeMCU che già avevo usato per vari progetti

la prima applicazione è stata quella di comandare via voce o tramite APP le strisce led che prima erano manuali sparse qua e la per la casa, lo schema è semplicissimo:

Nota: il LM7805 è opzionale ma consigliato nel caso in cui si volesse alimentare il NodeMCU per lunghi periodi o con tensioni maggiori di 12VDC.

il funzionamento si basa sul sito web di https://sinric.com/ dove una volta registrati sarà possibile ottenere la propria API-KEY personale e creare tutti i dispositivi che vogliamo gestire da inserire poi nel programma (oltre ai dati della nostra rete WiFi).

Link del codice per NodeMCU:

Nota: nel sorgente sono anche inclusi i link delle librerie da scaricare per il corretto funzionamento

una volta programmato e acceso basta aprire l’app di Amazon Alexa, scaricare la skill “Sinric” e seguire la procedura guidata proposta dall’applicazione.

Precedente FT-817 senza potenza in uscita Successivo Amazon Alexa e NodeMCU Termostato con DHT11

Lascia un commento