ATU-100 Extended – Accordatore Automatico per HF in KIT

Ho trovato qualche tempo fa su eBay l’inserzione di un accordatore automatico in KIT per le HF ad un costo molto contenuto (circa 30 euro), regge fino a 100W ed ha un comodo display per visualizzarne lo stato. La scatola arriva senza alcuna informazione o istruzione sul montaggio ma si trovano facilmente informazioni su GitHub (link), è basato sul progetto di N7DCC.

Dettagli circuitali:

A bordo ha un PIC ed una serie di relè che commutano induttanze e capacità al fine di trovare l’accordo migliore.

La scheda supporta anche il collegamento ad alcuni pulsanti per facilitarne l’utilizzo (comunque completamente automatico).

Per le attività in portatile ho scelto di preparargli una interfaccia per FT-817 ed inscatolarlo in un box di un vecchio amplificatore lineare per CB

Documentazione del progetto

Link al progetto originale di N7DCC si GitHub: N7DDC-ATU-100-mini-and-extended-boards-master

Link per l’acquisto

 

Post Disclaimer

Creative common license BY-NC_SA

Informazioni Importanti

Note generali: Le informazioni contenute in questo articolo sono di carattere informativo e rispecchiano le opinioni personali del autore. Tutte le guide nel sito vengono proposte "as it is" puramente a scopo didattico. L'utente che accetta di seguirne i passaggi si assume ogni responsabilità in caso di guasto/malfunzionamento o altro problema come conseguenza della modifica.

Link di affiliazione e contenuti promozionali: Nei post di iu2frl.it posso includere collegamenti a rivenditori. Posso ricevere una piccola commissione dal rivenditore se effettui un acquisto dopo aver fatto clic su uno di questi link. I post non sono espressamente sponsorizzati da rivenditori, editori, promotori o produttori, se non diversamente specificato chiaramente e tutte le decisioni editoriali sono prese esclusivamente dagli autori dei singoli articoli.

Contenuti riguardanti regolamenti e/o normative: Eventuali riferimenti a normative non costituiscono valore legale, si tratta di libere interpretazioni ed estratti di circolari corredate da eventuali commenti, si invitano tutti gli utenti a verificare la veridicità di tali informazioni sugli organi ufficiali di riferimento, nessuna colpa o responsabilità può essere data agli autori degli articoli.

Licenza di utilizzo: Tutti i contenuti vengono condivisi con licenza CC BY-NC-SA 4.0: Questa licenza consente ad altri di remixare, adattare e sviluppare i contenuti in modo non commerciale, purché accreditino l'autore originale e concedano in licenza le loro nuove creazioni con gli stessi termini. Per maggiori informazioni visitare il sito Creative Commons.

Important Informations

General notes: The information contained in this article is of an informative nature and reflects the personal opinions of the author. All the guides/tutorial on the website are offered "as it is" for educational purposes only. The user who agrees to follow the steps assumes all responsibility in case of failure/malfunctioning or other problem as a result of the modification.

Affiliate links and promotional products: In some posts of iu2frl.it I can include links to resellers. I can get a small commission from the reseller if you make a purchase after clicking on one of these links. The posts are not expressly sponsored by resellers, publishers, promoters or producers, unless otherwise clearly specified and all editorial decisions are made solely by the authors of the individual articles.

Contents about rules and laws: Some articles may contain portions or whole laws or rules regarding specific areas, these kind of content are meant to be indicative only, no responsability can be given to the authors. Always refer to official sources when looking for rules or laws.

Contents licenses: All the contents are published as CC BY-NC-SA 4.0: This license lets others remix, adapt, and build upon your work non-commercially, as long as they credit you and license their new creations under the identical terms.. For more informations please visit Creative Commons website.

11 Risposte a “ATU-100 Extended – Accordatore Automatico per HF in KIT”

    1. I bought it already assembled by the seller, too. Good!
      There is a battery inside, it works with 5V input by a phone charger (with step-up to 12V I think).
      As it is, it works with 5W minimum, so you can’t use it with the FT818 because of the transmitter reduce power with high SWR under 5W. I had to modify some values to make it working with the limit of > 1 W, and it run correctly.

  1. l’ho comprato già montato dal venditore.
    Problema: nel frontalino c’è un foro per infilarci un cavo. C’è scritto charger. Cosa ricarica?
    C’è dentro una pila ricaricabile?
    Spinotto non facile da trovare ne facile da fare.

    1. il kit originale non lo prevede, non so se nel tuo modello lo hanno implementato

  2. Buonasera
    ho acquistato pure io il kit sto assemblandolo. Ho avvolto per adesso le induttanze ma mi trovo in difficoltà per quanto riguarda l’avvolgimento del T1 T2.
    Mi potresti dire come lo hai avvolto?

    Grazie

    1. Il trasformatore in ingresso ha 10 spire avvolte su entrambe i lati mentre il secondario è un singolo pezzo di filo che lo attraversa, consiglio di usare un tubetto di plastica per tenerlo centrato rispetto al foro della ferrite

  3. Buonasera, qualcuno mi sa dire se riesce a memorizzare le configurazioni di accordo oppure accorda ogni volta che supera un certo swr nei cambi di frequenza?

    1. Ciao, non l’ho ancora provato in maniera approfondita, al momento sembrerebbe che accordi automaticamente quando ve ne sia bisogno

  4. Ciao … (il tuo nome ?! ) . Ti scrive franz as ik0rks per dirti che il mio esemplare di atu 100 mi risulta morto dall’oggi al domani .
    Ho avuto l’esemplare in regaro natalizio 2 anni fa e l’ho personalizzato con una scatola metallica personalizzata (ricavata da un foglio di alluminio ! ) e posso dire che è davvero un progetto semplice e molto valido …
    Però qualche giorno fa non s’è più svegliato , rimanendo totalmente inerte ed insensibile ad ogni accensione
    Vedo che hai molta più competenza di me , in fatto di elettronica generale e di costruzioni e Ti chiedo : che posso fare adesso ? Come controllarlo ( oltre a farmi riprestare un Pic per essere letto “dentro” // defunzione processore ) ?
    Sono rimasto così contento che ho fatto pubblicare , sugli ultimi numeri di R.R. anche 3 articoli e ci rimango sinceramente mortificato !
    Grazie per essere stato letto , francesco “franz”

    1. Ciao, lo schema è abbastanza stupido, parti dall’alimentazione con un tester e misura dove si interrompe, c’è un solo PIC a bordo che comanda tutta la logica, controlla che arrivino i 5V almeno a lui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.